Concorso a tema 2016 Themed Award

for English text please scroll down English text

 

ARTE E VINO: L’ANALOGIA DI GIOIELLI IN FERMENTO
Volgere l’elemento naturale in qualcosa di prezioso ed unico

L’idea alla base di Gioielli in Fermento, fin dalla prima edizione, è quella di sottolineare un percorso parallelo che unisce idealmente le due sfere di attività coinvolte:
il mondo contemporaneo dell’ornamento, il mondo contemporaneo del vino.

Ispirazione, dedizione, esperienza, ricerca,
innovazione, osservazione, scelta, sfida …

sono elementi dell’approccio creativo che possiamo utilizzare per mettere a fuoco tanto l’attività di un artista orafo contemporaneo che di un vignaiolo, costituiscono lettura analoga delle loro opere: un gioiello o un vino evocativi della loro individuale interpretazione della materia prima prescelta.

Volgere l’elemento naturale in qualcosa di prezioso ed unico

I temi proposti dal concorso Gioielli in Fermento offrono lo spunto per ornamenti contemporanei che interpretano questo principio, ponendo ogni anno l’accento su un aspetto in cui è possibile leggere una sintonia:

#gioiellinfermento 2011 Prima edizione First edition #jewelsinferment 25 authors selected for their jewel telling #awinetale @torrefornello #lavignadellearti #gioiellocontemporaneo #contemporaryjewellery #contemporaryjewelry #artsandcrafts
2011 I Gioielli in Fermento nella Vigna delle Arti
un gioiello, come il vino, nasce da un’ispirazione fatta di terra, natura, paesaggio

Foto 30-07-13 15 25 23
2012 A wine tale, il racconto del vino
un gioiello, come il vino, può raccontare un legame, una storia, un territorio

#gioiellinfermento 2013 Terza edizione 3rd Edition #jewelsinferment 50 authors selected for their jewel telling #awinetale wondering about #thesenseoftaste @torrefornello Torre Fornello Award #vignadellearti #theVineyardofArts #gioiellocontemporaneo #contemporaryjewellery #contemporaryjewelry #artsandcrafts
2013 The sense of taste, il senso del gusto
un gioiello, come il vino, può sfidare i cinque sensi, il senso del gusto, reale e figurato

Gioielli in Fermento 2014
2014 Wearing intensities, vestire le intensità
un gioiello, come il vino, è carico di intensità, colori, attrazione

Layout Edizione 2015
2015 Unconventional jewellery, ornamenti non convenzionali
un gioiello, come il vino, può rappresentare elementi contrastanti: essere sostanziale, spirituale, prezioso, quotidiano

adv_2016
2016 Freedom and constraint
un gioiello, come il vino, è una miracolosa combinazione tra libertà e vincolo

Per il 2016 l’indagine prosegue nella lettura di processi creativi comparabili a dispetto della tipicità dei due ambienti:

chi si dedica al gioiello contemporaneo, così come chi si dedica al vino, con autenticità, é eternamente conteso tra libertà e vincolo.

Terra, natura, tecnologie, spazi, ci offrono la libertà di scegliere, agire, esprimerci, e tuttavia convenzioni o convinzioni, limiti oggettivi o soggettivi, influiscono sul nostro lavoro, l’attitudine creativa, le aspettative o le rigidità dei nostri interlocutori.

Dunque sempre per quel fine analogo – volgere l’elemento naturale in qualcosa di prezioso ed unico il gioiello oggi, come il vino preferito, è una miracolosa combinazione tra libertà e vincolo espressa dal suo autore.
Gioielli in Fermento, con l’aiuto della giuria che selezionerà la collezione 2016, vuole sottolineare quanto sia sorprendente la presenza di un equilibrio differente e autentico in ogni ornamento, come in ogni vino, d’autore.

 

Il tema proposto è aperto alle interpretazioni più coerenti ai linguaggi utilizzati dagli autori del gioiello contemporaneo, con l’opportunità di dialogare con elementi ispiratori tratti dal mondo del vino, della cultura mediterranea, del contesto ambientale che si identificano con il progetto Gioielli in Fermento.

La selezione della collezione e l’attribuzione finale del Premio Torre Fornello porrà in risalto l’autenticità e l’originalità delle opere, ponendo massima attenzione ai criteri compositivi, strutturali, narrativi, alla ricerca della massima armonia tra risultato emotivo, qualitativo, individuale.

 

English text

ART AND WINE: THE ANALOGY OF GIOIELLI IN FERMENTO
Turning the natural into something precious and unique

The idea, laying since the first edition behind Gioielli in Fermento, is to emphasize a parallel path that ideally combines the two spheres of activities which are involved:
the contemporary world of ornament, the contemporary world of wine.

Inspiration, dedication, experience, research,
innovation, observation, choice, challenge

these are all elements of the creative approach that we can use to focus both on the activities of a jewellery artist or on those of winemaker, they constitute a similar reading of their works: both a piece of jewellery or a sip of wine are evocative of the individual interpretation of the raw material chosen by their maker. In both cases the aim is 

turning the natural into something precious and unique

The themes presented by Gioielli in Fermento Award competition offer the chance to showcase contemporary ornaments that interpret this principle, each year focusing on an aspect where you can trace an ideal tuning

2011 I Gioielli in Fermento nella Vigna delle Arti
a piece of jewellery may come from an inspiration through the earth, the nature, the landscape, like wine does

2012 A wine tale, il racconto del vino
a piece of jewellery may tell about a relation, a story, a land, like wine does

2013 The sense of taste, il senso del gusto
a piece of jewellery may challenge the five senses, the sense of taste, real and figurative, like wine does 

2014 Wearing intensities, vestire le intensità
a piece of jewellery is full of intensity, color, attractionlike wine is

2015 Unconventional jewellery, ornamenti non convenzionali
a piece of jewellery may represent contrasts being substantial, spiritual, precious, affordable, like wine does

2016 Freedom and constraint
a piece of jewellery is an amazing combination of freedom and constraint, like wine is

In the year 2016 the investigation goes on reading the creative processes that can be comparable in spite of specificity of the two fields:

contemporary jewellery makers, as well as wine-makers, within their authenticity, are torn forever between freedom and constraint.

Earth, nature, technologies, spaces, give us the freedom to choose, to act, to express ourselves, and yet objective or subjective limits, misconceptions or conventions, affect our work, the creative attitude, and even expectations or requirements of our counterparts.

Thus always for the sake of that analogy – turning the natural into something precious and unique  the jewel of today as well as the favourite wine, is an amazing combination of freedom and constraint expressed by its maker.

Gioielli in Fermento, with a jury that will select the 2016 collection, wishes to emphasize how amazing the presence of a different and authentic balance can be within each ornament, as in a wine, both made as single artworks.
 
The theme is open to a consistent interpretation of the language used by each jewellery artist, though it does coexist with the chance of getting in conversation with inspiring elements taken from the world of wine, the Mediterranean culture, the environmental context which characterize the Gioielli in Fermento project.
 

The selection of the collection and the final nominations for the Torre Fornello Award will highlight the authenticity and originality of the works, placing great attention to composition, structure, narrative character, looking for the highest quality, for the individual, emotional and harmonic outcome.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...