Open Call Concorso 2019

Gioielli in Fermento 2019

  • Concorso riservato a designer, artisti, orafi, emergenti e professionisti, per un ornamento inedito (*) ispirato al tema.

 

Villa Braghieri –  Maggio 2019

Castel San Giovanni, Piacenza, Italy

 

Inaugurazione e Premiazione:  12-5-2019
Visite su prenotazione dal 14 al 18 Maggio

 

La città di Castel San Giovanni (Piacenza) in collaborazione con AGC Associazione Gioiello Contemporaneo, ospita l’edizione 2019 del concorso internazionale sul gioiello contemporaneo nato nel contesto culturale locale, espressione delle tipicità mediterranee.  I dolci profili collinari con i vigneti della Val Tidone e delle terre rosse a sud del Po hanno attirato ed esteso la dimensione internazionale del pubblico di appassionati e studiosi del gioiello di ricerca, nel susseguirsi delle nove edizioni.

 

Tema del IX concorso:

alla ricerca della QUALITÀ
searching for QUALITY

 

La ricerca artistica è libera espressione, comune alla filosofia contemporanea dell’ornamento.  Ciò si integra con una condizione oggettiva: la ricerca della qualità, il raggiungimento dei risultati più elevati nella gioielleria sperimentale, sono premianti in termini di riconoscimento e apprezzamento da parte del pubblico.

In una degustazione alla cieca, palati differenti convergono sugli aspetti più fini delle sensazioni provate. La qualità dell’assaggio prevale in modo determinante sui gusti individuali e dimostra un riscontro oggettivo. Un ottimo vino registrerà un numero di preferenze determinante, superiore a quelle di singole visioni particolari.

Il tema da affrontare in occasione di Gioielli in Fermento 2019, trae spunto da questo ulteriore elemento di osservazione proveniente dal mondo del vino: il ruolo indiscutibile del fattore di qualità.
Sempre maggiori sono le opportunità di confronto, di giudizio e di critica delle produzioni dei maestri vignaioli: i concorsi e le più alte sfide di abbinamento, le manifestazioni internazionali, le degustazioni tra gli appassionati, le relazioni degli esperti. Per tutti é decisiva la tensione alla migliore espressione delle caratteristiche qualitative, che vanno a formare la compiutezza del risultato finale.

Sono certa che chi frequenta il campo artistico, percepisce la stessa tensione nel misurarsi con il mondo esterno. Con progetti come Gioielli in Fermento, si propone la sfida al confronto e qui vorrei porre l’accento proprio sui modi della ricerca di qualità che rende un’opera davvero compiuta.

Nella libertà dell’espressione artistica, più che investigare un tema, vorrei mettere in campo una riflessione su quell’unicum attuale che sintetizza tutti gli elementi di valutazione (**) e fa sì che un’intuizione artistica o un progetto di design si traducano in un oggetto apprezzato e desiderato. Si tratta di individuare dove si colloca oggi un equilibrio in termini qualitativi.

In linea dunque con il parallelo tra vino e  gioiello d’autore, verrà presentata una degustazione ipotetica, che cercheremo di evocare nella nuova mostra con il contributo autentico degli autori e l’aiuto della giuria selezionatrice.

In termini generali, permane l’intento di focalizzare come, da anni, il concorso tragga spunto dal fenomeno chimico della fermentazione per sottolineare l’aspetto evolutivo del gioiello contemporaneo sperimentale, crocevia tra percorsi individuali di ricerca ed atmosfere collettive internazionali.  L’opera-gioiello è risultato di puro fermento.

Ogni autore presenterà un ornamento per il corpo (***) sfidando il tema della qualità secondo la propria interpretazione. La scelta insindacabile da parte della giuria designata rispetterà il linguaggio dell’opera in coerenza alla collezione che verrà posta in essere per la nuova mostra di Gioielli in Fermento 2019.

Eliana Negroni
Ideazione e direzione artistica

(*) inedito : il fattore inedito sarà determinante per l’assegnazione del premio
(**) elementi di valutazione : combinazione equilibrata di concetto e forma, carattere individuale, armonia con il corpo, struttura, originalità quanto a impiego o precisione delle tecniche di realizzazione
(***) ornamento per il corpo : collana, pendente, spilla, anello, orecchino, altro ornamento indossabile (esclusi capi di abbigliamento)

 

#gioiellinfermento  #isjewelryart?  #fermentingjewelry  #jewelleryfermentation
(tag sui social network)

 

 

Si ringrazia
ALLIED Group, Art Gallery PUTTILAO Le Arti Orafe Jewellery School – Firenze,
Charon Kransen Arts, Joya International Art Jewellery Fair, Klimt02 network

 

www.gioiellinfermento.com
www,agc-it.org

www.allied-group.com
www.artiorafe.it
www.joyabarcelona.com
www.klimt02.net
www.charonkransenarts.com

Città di Castel San Giovanni
(Piacenza, Italy)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.